Scommesse basket, come funzionano?

Scommesse basket, come funzionano?

Il basket è il nostro sport preferito… da giocare. Ma sappiamo benissimo che molti dei nostri lettori e clienti sono dei grandi appassionati di basket anche per quanto concerne il mondo delle scommesse. Ed è proprio a loro – o a coloro che si stanno avvicinando a questo mondo – che ci rivolgiamo con questa breve guida al funzionamento delle scommesse sul basket!

Scommesse sul basket, quali tipologie?

Iniziamo subito con il ricordare che le scommesse sul basket possono essere davvero molto varie, rendendo così particolarmente avvincente l’esperienza di gioco su questo sport.

In questo elenco cercheremo di verificare insieme quali sono le principali scommesse sul basket, nella speranza che possa fornirti qualche utile chiarimento per avvicinarti al betting sul basket in modo sereno, divertente e pienamente consapevole!

Scommesse basket: vincitore, testa a testa, 1X2

Considerato che nel basket non c’è un pareggio, le scommesse 1X2 non potranno che essere evidentemente molto diverse. In particolare, a seconda di quanto previsto dal bookmaker, la X potrebbe essere non il pareggio, bensì un finale di partita in cui lo scarto tra le due squadre risulta essere molto contenuto (es. max 5 punti).

Molto più gettonate sono le scommesse testa a testa dove, come intuibile, bisognerà indicare chi tra le due squadre che scenderanno sul parquet vincerà l’incontro. Una variante del testa a testa nel basket è quello con handicap: in questo caso bisognerà indicare chi vincerà l’incontro tenendo tuttavia a mente un differenziale di punti predeterminato.

Scommesse under / over nel basket

Un’altra tipologia di scommesse molto gradito dagli scommettitori nel basket è quella under / over. Così come avviene nel calcio, si tratta di intuire se un risultato (in questo caso, il numero complessivo dei punti segnati dalle due squadre) sarà superiore o inferiore a un certo determinato numero.

Nel dettaglio, la scommessa over significa che i punti realizzati complessivamente dalle due squadre devono superare il numero fornito dal bookmaker, mentre la scommessa under significa che i punti realizzati complessivamente dalle due squadre devono risultare inferiori a quelli forniti dal bookmaker.

La scommessa under / over nel basket è molto flessibile. Oltre che sui punti complessivi totalizzati dalle due squadre si può infatti declinare tale forma di betting anche sui punti realizzati dal singolo giocatore, o ancora sui rimbalzi o sugli assist.

Le altre scommesse sul basket

Come abbiamo affermato in apertura di questo breve approfondimento, le scommesse sul basket sono in realtà molto più ampie e variegate, tanto che ogni scommettitore potrà ben presto trovare la sua specifica soddisfazione nel betting della pallacanestro.

Dagli antepost (cioè le scommesse che vengono piazzate prima dello svolgimento di una manifestazione, come ad esempio il vincitore della Serie A o le vittorie nella regular season) alle giocate speciali sui risultati esatti, siamo certi che troverai ben presto pane per i tuoi denti da scommettitore. Ricordati solamente di puntare pensando solo ed esclusivamente al divertimento: le scommesse sono un gioco, e come tale dovresti rapportarti con esse.

Buon divertimento!


Lascia un commento

Si noti che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati